Immunoistochimica dello stato di Her2 nel carcinoma mammario

Programma di certificazione dei Centri di anatomia patologica

Data Inizio: 30/9/2014
Data Fine: 30/10/2015
Coordinatore Nazionale: Prof. Oscar Nappi


UNO STEP FONDAMENTALE

La diagnostica immunoistochimica di HER2 rappresenta uno step fondamentale e ben consolidato nel percorso diagnostico-terapeutico della paziente affetta da carcinoma mammario. Associata alla determinazione degli altri marcatori previsti dai protocolli, consente di caratterizzare, come è noto, gruppi di pazienti omogenei ai fini prognostici e predittivi di risposta terapeutica.

LE LINEE-GUIDA

La diagnostica immunoistochimica di HER2 nel carcinoma mammario, tuttavia, presenta a tutt’oggi difficoltà di esecuzione e di interpretazione a causa dell’ intrinseca biologia del tumore, dell’ eterogeneità di espressione della proteina ma anche in relazione a problematiche organizzative presenti all’interno dei Servizi di Anatomia patologica (standardizzazione della fase preanalitica, metodologia utilizzata, training del personale addetto, collaborazione tra le varie figure professionali coinvolte). Le linee-guida ASCOCAP, recentemente modificate, contribuiscono a determinare in alcune occasioni incertezze e difficoltà.

IL PROGRAMMA DI VALUTAZIONE

In analogia con le attività di controllo di qualità nazionali già svolte per altri biomarcatori, la SIAPeC IAP intende avviare un programma di Valutazione esterna di qualità (VEQ) sullo stato di HER2 in immunoistochimica su tessuto neoplastico mammario.

IL PARTNER IDEALE

Per raggiungere tale obiettivo, si è ritenuto di individuare la NordiQC, un’ importante Società europea indipendente che promuove la qualità in Immunoistochimica in varie aree diagnostiche, fra le quali il carcinoma mammario, attraverso la messa a punto di schemi di lavoro per i laboratori di Anatomia patologica, la gestione e l’ organizzazione di Controlli di qualità tissutali, la pubblicazione di raccomandazioni per l’ implementazione della Qualità e protocolli di Good Lab practice (nordiqc.org).

IL CONTROLLO DI QUALITÀ

Il controllo di qualità di un Ente terzo certificatore è un importante criterio di valutazione previsto sia dalle Amministrazioni regionali sia, sullo specifico tema, dalle linee-

IL SUPPORTO DI ROCHE

Con il supporto non condizionato di Roche, la SIAPeC IAP si propone di rendere possibile la Certificazione di qualità per la determinazione immunoistochimica dello stato di HER2 di Servizi di Anatomia patologica distribuiti sul Territorio nazionale e regolarmente arruolati secondo determinati requisiti, pubblicizzando il programma anche presso gli Organismi istituzionali interessati (Amministrazioni regionali e Aziende Sanitarie).


ALLEGATI


Progetto realizzato con il supporto
non condizionato di

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Siapec Servizi SRL
Via Filippo Cordova, 95 - PALERMO
T: 091 306887
F: 091 8420208



Copyright 2015 Siapec Servizi Srl | All Rights Reserved
p. iva 10808960016 | cap. soc. € 70.000,00 i.v.

credits | ntacca